L’eredità dei petali d’avorio

Autore: Giulia Clarkson
Casa editrice: Arkadia
Edizione del premio: Edizione 2018
Un romanzo che ci trasporta, sulle ali del tempo, nella Sicilia dei primi dell’Ottocento. Una saga familiare raccontata con garbo e delicatezza, sullo sfondo di un’epoca affascinante e ricca di contrasti.
Alla morte del padre, politico palermitano dai modi più che discutibili, Viola Sanzio riceve in eredità, assieme a una tela, un quaderno sdrucito e quasi dimenticato per oltre duecento anni. È l’intensa storia del suo antenato Matthew Lion che nel 1806, assieme ai tanti inglesi chiamati dai Borboni per difendere la Sicilia da Napoleone e Giuseppe Bonaparte, lasciò l’Inghilterra per la Cintura del sole. Matthew inizia a lavorare al baglio Woodhouse, dove è nato il vino Marsala, liquore di bordo sulle navi dell’Ammiraglio Nelson di stanza nel Mediterraneo. Tra amore e avventura, gioie e dolori, la vicenda di Matthew Lion, incardinata sul forte sentimento per l’intraprendente Charlotte Pitt, si muove attraverso svolte inaspettate, svelando man mano un mondo fatto di impegno, dedizione, severa morale e forti passioni. Un mondo che sembra stridere con il cinismo del tempo attuale, ma che infine porterà Viola a vedere con occhi nuovi la sua esistenza e le verità della sua famiglia.
Condividi sui social

Altri libri che potrebbero interessarti

Categorie più visualizzate